Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - ComunitÓ di Valle

 
 
 
 
 
 
 Home  ComunitÓ di Valle
Primo Piano: ELEZIONI 2015
Notizie
  • 04/05/2016
    Giornate del Paesaggio, la scoperta del territorio pi¨ autentico
    Ritornano in Trentino le ?Giornate del Paesaggio?, eventi itineranti promossi dagli ecomusei da maggio ad ottobre per richiamare l?attenzione delle comunitÓ sull?importanza del patrimonio paesaggistico locale e collettivo. La nona edizione della Giornata del Paesaggio, presentato questo pomeriggio a Palazzo Roccabruna di Trento nell'ambito del Trento Filmfestival della montagna, coinvolge - a livello nazionale - oltre di circa 30 ecomusei, tra questi anche gli ecomusei del Trentino. Nel corso degli anni gli ecomusei trentini hanno sentito il bisogno di rafforzare i contatti e le collaborazioni trasversali, giungendo alla costituzione della Rete degli Ecomusei del Trentino, oggi composta dalle otto realtÓ ecomuseali riconosciute e sostenute dalla Provincia Autonoma di Trento: l?Ecomuseo del Vanoi, l?Ecomuseo della Val di Peio, l?Ecomuseo della Judicaria, l?Ecomuseo del Lagorai e l?Ecomuseo della Valle del Chiese, l?Ecomuseo Argentario, l?Ecomuseo del Tesino e l?Ecomuseo della Valsugana.
     
  • 26/04/2016
    Lavori socialmente utili, accordo di collaborazione tra Provincia e Consorzio dei comuni
    ?Con questo accordo accendiamo i riflettori su una storia, quella dei lavori socialmente utili, che in Trentino ha prodotto certezze per le persone e valore per la comunitÓ e per il territorio. Oggi ci prendiamo l'impegno a destinare ai lavori socialmente utili le risorse che saranno liberamente destinate dai cittadini ai loro comuni?: lo ha evidenziato il vice presidente e assessore allo sviluppo economico e lavoro Alessandro Olivi presentando l'accordo di collaborazione con il Consorzio dei comuni trentini che, per la Provincia autonoma di Trento, ha firmato questa mattina assieme al presidente del consorzio Paride Gianmoena. Massima diffusione tra Comuni e ComunitÓ delle informazioni sugli interventi possibili e le risorse disponibili, monitoraggio delle esperienze e ricerca di collaborazioni, costituzione di reti tra enti territoriali, e soprattutto l'attuazione di una strategia condivisa per l'acquisizione di nuove risorse, sensibilizzando i contribuenti trentini, che fino ad oggi non l'hanno ancora fatto, a destinare il loro 5 per mille a favore dell'associazionismo o del proprio Comune di residenza; in quest'ultimo caso per vedere le risorse raccolte destinate ai lavori socialmente utili: questi sono i contenuti principali dell'accordo. Entro il mese di aprile sarÓ costituito un gruppo permanente per realizzare gli obiettivi previsti dal documento.
     
  • 18/04/2016
    Prosegue il progetto ?Internet superveloce nelle scuole trentine?
    L?obiettivo Ŕ ambizioso, oltre che atteso da migliaia di ragazzi trentini: entro il 2018 tutti gli istituti scolastici di primo e secondo grado saranno collegati in fibra ottica ed insegnanti e studenti potranno contare su una connessione internet superveloce. Attualmente 128 istituti sono stati connessi direttamente alla rete dorsale in fibra ottica da Trentino Network mentre circa 290 non possono contare su un collegamento in banda ultralarga. La giunta provinciale ha deciso - con la delibera a firma dell'assessore Mauro Gilmozzi - di completare l?estensione della fibra ottica entro il 2018, finanziando con 8 milioni di euro la seconda fase di interventi e i collegamenti degli istituti delle ComunitÓ di valle della Valsugana, Cembra, Paganella, Rotaliana, Fiemme, Fassa, Primiero, Val di Non, Val di Sole, Vallagarina e l?area della Valle dell?Adige (Trento Nord e Sud).
     
  • 12/04/2016
    Rinnovato il portale trentino dei servizi della pubblica amministrazione dedicato a cittadini e imprese
    Cittadini ed imprese trentine possono oggi accedere ai servizi della pubblica amministrazione del Trentino - Provincia autonoma di Trento, Comuni ed altri enti pubblici - attraverso il portale rinnovato di www.servizionline.trentino.it. Il portale permette un unico accesso ai servizi pubblici grazie alla Carta provinciale dei servizi/Tessera Sanitaria: la carta Ŕ dotata di un chip che certifica l?identitÓ digitale del possessore e quindi garantisce un accesso sicuro sul web ai servizi a lui dedicati. Attivare la carta Ŕ semplice: Ŕ sufficiente recarsi agli sportelli sul territorio (presso Provincia e i suoi sportelli periferici, Comuni, ComunitÓ di Valle, Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari ), richiedere i codici di accesso (pin) e l?eventuale lettore della carta. Le credenziali uniche del sistema trentino sono in linea con le nuove direttive del Governo ed della ComunitÓ Europea che vogliono un accesso semplificato da parte dell?utente ai servizi pubblici. In futuro l?accesso ai servizi pubblici provinciali sarÓ possibile anche con Spid, il nuovo sistema di identitÓ digitale voluto dal Governo Renzi.
     
  • 24/03/2016
    Donne in Trentino: giovedý incontro a Cles con l'assessora Ferrari
    Prosegue nei prossimi giorni a Cles la serie di incontri promossi sul territorio dall'assessora alle pari opportunitÓ Sara Ferrari con le donne che ricoprono ruoli di sindaco, assessore e consigliere comunale nei Comuni trentini.
     
 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy