Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Comunità di Valle

 
 
 
 
 
 
 Home  Comunità di Valle
Primo Piano: ELEZIONI 2015
Notizie
  • 24/06/2017
    Vivere la comunità con le tecnologie digitali
    Anche nel settore delle tecnologie digitali le amministrazioni trentine dimostrano di essere protagoniste dell'autogoverno: così Carlo Daldoss, assessore provinciale alla coesione territoriale, urbanistica, enti locali ed edilizia abitativa ha introdotto il suo intervento di fronte a un nutrito gruppo di sindaci , che si sono riuniti ieri sera a Casa Grandi di Tuenno, comune di Ville d'Anaunia, per condividere buone pratiche nei servizi ai cittadini attraverso l'uso di piattaforme che favoriscono la partecipazione e riducono la burocrazia. "La tecnologia dà la possibilità di costruire comunità" ha detto Daldoss, ricordando anche che oggi, in un tempo in cui è possibile avere velocemente notizie che provengono dall'altro capo del mondo, il rischio è che nelle piccole comunità non si sappiano le cose, mentre c'è bisogno di accrescere la partecipazione alla gestione del bene comune. Ha quindi auspicato che nelle comunità si continui a percepire da parte dei cittadini la corresponsabilità di sentirsene parte; la tecnologia, se ben usata, ha aggiunto Daldoss, è un investimento che consente un giusto "mix tra uso di strumenti tecnologici e relazioni fra le persone". La vera scommessa", ha concluso l'assessore provinciale, è affrontare i cambiamenti con tranquillità e determinazione, in modo da avere comunità forti, coese e capaci di accogliere il nuovo e il diverso e di intessere rapporti positivi".
     
  • 23/06/2017
    Mobilità sui passi dolomitici, domani in vigore i nuovi servizi di trasporto pubblico
    La giunta provinciale ha approvato oggi, su proposta dell?assessore provinciale alle infrastrutture e all?ambiente Mauro Gilmozzi, la convenzione con la Provincia autonoma di Bolzano per il servizio di trasporto potenziato e unitario su entrambi i versanti del Passo Sella. Inoltre, sempre nell?ambito della mobilità sostenibile la Provincia autonoma di Trento potenzierà il servizio di linea da Cavalese a Canazei- Penia e da Canazei al passo Passo Pordoi. Con particolare riguardo ai servizi per il Passo Sella, l?accordo tra la Provincia autonoma di Trento e quella di Bolzano prevede che il servizio di trasporto verso e dal Passo Sella sul versante trentino sarà attuato per tutta l'estate mediante il prolungamento della linea ?Val Gardena ? Passi Dolomitici? dal Rifugio Passo Sella a Canazei. I servizi avranno una cadenza oraria, in modo da proporre a residenti e ospiti un servizio unitario. Inoltre saranno previsti servizi aggiuntivi nelle giornate ?Green days Dolomites vives" - in programma tutti i mercoledì di luglio e agosto -, quando sarà regolamentato il traffico privato, alla mezz?ora e al quarto d?ora.
     
  • 22/06/2017
    Dalla Protezione Civile l?invito alla prudenza per il rischio di incendi
    I temporali dei giorni scorsi hanno portato una discreta quantità di pioggia su buona parte del Trentino, tuttavia a causa del caldo intenso e di un?annata povera di neve e di precipitazioni (nel periodo che va da dicembre 2016 ad oggi), i pascoli e la vegetazione alpina sono a rischio d?incendio. I roghi possono essere innescati per cause naturali - come può essere un fulmine che anticipa i frequenti temporali estivi - ma soprattutto a causa dei fuochi accesi dall?uomo, non opportunamente gestiti e controllati. Dalla Protezione civile e dal Corpo forestale arriva quindi l?invito a prestare la massima prudenza e a segnalare con la massima tempestività eventuali focolai.
     
  • 05/06/2017
    Altopiano di Pinè, inaugurata la palestra dell'Istituto comprensivo
    E? stata una festa stamattina a Baselga per l?inaugurazione della palestra dell?Istituto comprensivo Altopiano di PInè: i ragazzi e insegnanti delle scuole dell?obbligo, genitori, dirigenti sportivi e delle associazioni locali, ed amministratori hanno salutato l?apertura ufficiale di una struttura che per l?intero Altopiano rappresenta un punto di aggregazione importante. Alla cerimonia ha preso parte anche l?assessore provinciale alla coesione territoriale Carlo Daldoss: ?In particolare per le aree e le comunità di periferia è importante poter contare su impianti sportivi e strutture di aggregazione moderne ed efficienti. La palestra è uno di questi luoghi, dove ragazzi (e non solo) possono crescere in salute e nei valori più autentici?.
     
  • 05/06/2017
    Il bike sharing piace anche nella Rotaliana
    La Piana Rotaliana si "converte" anch'essa alla mobilità alternativa. Oggi a Mezzocorona, presso la sede della Comunità Rotaliana-Könisberg, è stata inaugurata una nuova stazione bike sharing, un anello del nuovo sistema rotaliano di bike sharing, che si innesta sulla rete di servizi per la mobilità in bicicletta dell'asta dell'Adige, alla quale sono collegate anche altre stazioni realizzate nei tre comuni di Mezzocorona (3 stazioni), Mezzolombardo (3 stazioni) e San Michele all'Adige (2 stazioni). Complessivamente a disposizione dei cittadini di questi tre comuni vi sono 48 biciclette di cui 21 e.bike (biciclette elettriche) e 27 city bike. All'inaugurazione, con gli amministratori locali, anche l'assessore ai lavori pubblici, ambiente, trasporti ed energia Mauro Gilmozzi.
     
 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy