Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - ComunitÓ di Valle

 
 
 
 
 
 
 Home  ComunitÓ di Valle
Primo Piano: ELEZIONI 2015
Notizie
  • 08/02/2019
    Dai disastri del maltempo alla variazione al bilancio provinciale 2019-2021
    La variazione al bilancio di Previsione della Provincia autonoma di Trento per gli esercizi finanziari 2019-2021, recentemente approvata dal Consiglio provinciale al termine del dibattito in aula, Ŕ stata determinata dalla necessitÓ di far fronte, con nuove risorse, ai danni prodotti dall?eccezionale ondata di maltempo abbattutasi lo scorso ottobre. L?intenzione della Giunta guidata dal presidente Maurizio Fugatti Ŕ stata quella di recuperare risorse dai capitoli di spesa che non presentavano urgenze immediate, e che saranno oggetto del prossimo assestamento di bilancio, quello estivo, minimizzando al tempo stesso l?eventuale impatto negativo di alcune misure attraverso l?accensione di mutui coperti da limiti di impegno provinciali. Con l?occasione sono state inserite nella variazione al bilancio anche alcune altre decisioni, la prima delle quali riguarda l?aggiornamento della normativa in materia di assegno unico provinciale anche alla luce delle novitÓ introdotte con il nuovo reddito di cittadinanza. Ed ancora: la variazione contiene norme che determinano la sospensione delle disposizioni riguardanti le gestioni associate degli enti locali e la semplificazione e accelerazione di alcune procedure di affidamento di appalti, al fine di fluidificare e rendere meno burocratico il lavoro delle pubbliche amministrazioni, ad ogni livello.
     
  • 25/01/2019
    La Giunta provinciale riunita oggi a Bresimo
    Proseguono le riunioni della Giunta provinciale nei territori pi¨ colpiti dall?eccezionale ondata di maltempo dello scorso ottobre. Oggi Ŕ stata la volta di Bresimo, comune della Val di Non di circa 250 abitanti, nel cuore della catena delle Maddalene, che comprende le frazioni di Baselga, Bevia, Fontana e Fontana Nuova. La seduta Ŕ iniziata poco dopo le 9 con i saluti del sindaco Mara Dalla Torre, assieme al vicesindaco Iva Dalla Torre e all?assessore Nicola Arnoldi. ?Anche noi abbiamo subito danni ingenti a causa del maltempo ? ha detto il sindaco - per il vento, ma anche per l?esondazione del torrente Barnes a causa di una frana, che ne ha modificato il letto originale. Per Bresimo Ŕ stato l?evento pi¨ disastroso dopo l?incendio del 1954. Abbiamo gestito comunque la situazione abbastanza bene, anche con l?aiuto della Protezione civile e del Servizio bacini montani della Provincia. Non ci sono state fortunatamente persone ferite, sono state evacuate solo alcune persone per precauzione. E? stata inoltre danneggiata la centrale idroelettrica, che avevamo realizzato nel 2014, praticamente a tempo di record, dopo anni di discussione. Ma anche la sua rimessa in funzione Ŕ stata velocissima: lavorando senza sosta, siamo riusciti a ripristinarla in 3 settimane?.
     
  • 23/01/2019
    Accolte le richieste della Giunta del Consiglio delle autonomie locali sull?adeguamento alla normativa nazionale sulla trattativa diretta
    Il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti Ŕ intervenuto stamani alla seduta della Giunta del Consiglio delle autonomie locali, presieduta da Paride Gianmoena, in merito alla variazione al bilancio di previsione per gli esercizi finanziari 2019-2021 (DDL n. 3/XVI). Al centro della discussione in particolare l?adeguamento in sede provinciale alla normativa nazionale in materia di appalti e di forniture, con uno spostamento della soglia per i micro-acquisti attraverso il mercato elettronico-Mepa da 1000 a 5000 euro e l?elevamento della soglia prevista per la trattativa diretta, previa consultazione di 3 operatori economici, nei contratti pubblici di lavori da 40.000 fino a 150.000 euro. Il presidente Fugatti ha detto che le modifiche saranno accolte in un emendamento al disegno di legge di variazione di bilancio, consentendo quindi alle amministrazioni di semplificare le procedure.
     
  • 21/12/2018
    Trasporto pubblico turistico, la giunta stanzia 1,2 milioni di euro
    La qualitÓ del turismo passa anche attraverso il sistema di trasporto pubblico che, soprattutto in alta stagione, disincentiva l?uso delle automobili per gli spostamenti di breve e medio raggio. Per questa ragione, la giunta provinciale ha disposto - su iniziativa del presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti - il finanziamento di 1,2 milioni di euro che garantirÓ la copertura 2018 del servizio di trasporto pubblico turistico. Una parte della somma (circa 200 mila euro) riguarda il servizio navetta attrezzato quest?anno in val di Rabbi, che ha consentito di togliere con successo le auto dal Parco naturale dello Stelvio Trentino.
     
  • 15/12/2018
    Cembra: nel nuovo teatro va in scena la comunitÓ
    Le note della fanfara, il calore dell'ultimo sole pomeridiano e soprattutto di tante persone che non hanno voluto mancare ad un appuntamento semplice ma molto importante: sono gli ingredienti che hanno trasformato l'inaugurazione del nuovo teatro oratorio di Cembra Lisignago in una vera e propria festa alla quale ha partecipato, tra i molti, il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti.
     
 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy