Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Comunità di Valle

 
 
 
 
 
 
 Home  Comunità di Valle
Primo Piano: ELEZIONI 2015
Notizie
  • 16/11/2017
    Fondo strategico territoriale, approvato l?accordo di programma per la Comunità Alta Valsugana e Bersntol
    Con un provvedimento proposto dall?assessore agli enti locali Carlo Daldoss, la Giunta provinciale ha approvato l?accordo di programma per la Comunità Alta Valsugana e Bersntol relativo agli interventi finanziati dal fondo strategico territoriale. Il documento prevede in totale finanziamenti per circa 4.895.000 euro che serviranno per vari interventi sul territorio, scelti come particolarmente importanti per lo sviluppo locale, attraverso un percorso partecipativo seguito dall?Autorità per la partecipazione locale, istituita dalla Giunta provinciale nel 2016.
     
  • 15/11/2017
    Comunità Alta Valsugana e Bernstol: un cammino che continua
    Circa 54.000 abitanti, distribuiti su 15 comuni; un bilancio appena approvato, che spazia dall'edilizia pubblica alle politiche del lavoro; una missione ben definita, che potremmo sintetizzare con l'espressione "fare comunità", comprendendo con ciò anche la gestione del Fondo strategico territoriale, la partecipazione al progetti Leader, ed ancora il Tavolo territoriale e il Distretto famiglia, i Piani giovani, il Progetto spiagge sicure: parliamo della Comunità di valle Alta Valsugana e Bernstol, che ieri ha incontrato il presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi e l'assessore alla coesione territoriale e urbanistica Carlo Daldoss, che hanno così accolto l'invito loro rivolto . "La Provincia - hanno sottolineato entrambi - vuole continuare a scommettere sul protagonismo delle Comunità e dei territori. Ciò si riflette in alcune scelte specifiche previste dalla nuova Finanziaria, che indica fra l'altro un percorso condiviso, con almeno due tappe nel corso dell'anno, per valutare l?utilizzo delle risorse residue. Nel 2018 diciamo addio al Patto di stabilita, come sancito dalla Corte costituzionale: nei primi 3 mesi dell'anno potremo effettuare pagamenti per il doppio degli importi liquidati nello stesso periodo del 2017. Sul territorio e sul sistema delle imprese arriverà dunque nuova 'benzina' per alimentare il motore della la ripresa. Ci saranno delle aperture anche sul versante delle assunzioni nel settore pubblico, nella convinzione che una crescita moderata della spesa corrente non sia di per sé nociva se comporta una crescita dei servizi e della qualità. L'importante è continuare a lavorare assieme".
     
  • 11/11/2017
    Fondo strategico, approvato l'accordo con la Valle di Cembra
    Ammontano ad oltre 2,6 milioni di euro le risorse assegnate dal Fondo strategico territoriale alla Comunità della Valle di Cembra ed ai Comuni della valle (Albiano, Altavalle, Cembra, Giovo, Lona Lases, Segonzano, Sover) per realizzare sul territorio una serie di opere ed interventi. Stamane, con l'approvazione da parte della Giunta provinciale, del relativo Accordo di programma, il via libera.
     
  • 10/11/2017
    Comuni protagonisti: firmato il Protocollo d'intesa sulla Finanza locale per il 2018
    Siglato questa mattina il Protocollo d'intesa fra Provincia e Consiglio delle Autonomie in materia di Finanza locale per l'anno 2018. Approvato mercoledì con voto unanime del Consiglio, il documento, conformemente all'orientamento più generale della manovra di Bilancio messa a punto dalla Giunta, apre la strada a nuovi investimenti degli enti locali, per complessivi 50 milioni, e a interventi per la manutenzione del patrimonio, per altri 40 milioni. "Il clima di fiducia che si sta finalmente respirando dopo gli anni della crisi - sottolinea il presidente Rossi, che ha firmato il Protocollo assieme all'assessore agli enti locali Carlo Daldoss e al presidente del Consorzio dei Comuni Paride Gianmoena - ci consentono di consolidare i risultati raggiunti in questa legislatura e anche di operare qualche apertura, ad esempio sul fronte del personale. Per i comuni vale quanto sosteniamo da tempo per il sistema economico nel suo complesso: le risorse umane sono un fattore di sviluppo importante. Nel caso degli enti pubblici, si traducono in più servizi ai cittadini, o in servizi erogati più velocemente. Con benefici che ricadono su tutto il sistema". "Nel 21018 - conferma Daldoss - verranno allentate le maglie del turn over e si potrà procedere a delle stabilizzazioni. Ciò fra l'altro si tradurrà nell'ingresso di giovani nelle fila della pubblica amministrazione, anche nei comuni. Prevediamo un centinaio di nuove assunzioni, di cui circa il 50% riservate a persone al di sotto dei 32 anni, che andranno adeguatamente formate".
     
  • 27/10/2017
    Passo Rolle e sicurezza viabilistica, se ne è parlato a Primiero San Martino di Castrozza
    La sicurezza dal rischio valanghivo della strada di Passo Rolle è stato il tema affrontato in un incontro pubblico presso l?Auditorium intercomunale di Fiera di Primiero di fronte ad un pubblico numeroso che ha animato un vivace dibattito. L'assessore alle infrastrutture e ambiente Mauro Gilmozzi, accompagnato dai tecnici degli uffici provinciali coinvolti, ha presentato la soluzione progettuale che ha vinto il confronto attivato a seguito del protocollo d'intesa firmato con la comunità locale nel 2015. ?Non vogliamo imporre nulla - ha detto l'assessore - solo consegnare un?ipotesi che secondo noi è la migliore?.
     
 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy